Bearzi

Udine: 29enne caribica sequestrata e violentata da un maghrebino. Ora è caccia all’uomo

carabinieri-notteUna prostituta caraibica 29enne è stata minacciata sequestrata e ripetutamente violentata da un maghrebino nella notte fra il 13 e il 14 gennaio 2015 a Udine nella zona fra Viale Europa e Viale Venezia. L’uomo dopo aver obbligato la donna a seguirlo minacciandola con un coltello l’ha condotta in uno scantinato dove ha abusato ripetutamente di lei. La donna è stata avvicinata dall’uomo nei pressi della stazione dove la 29enne stava aspettando un’amica visto che quella sera non lavorava. Il maghrebino però è salito comunque sulla sua macchina e l’ha minacciata con il coltello. La donna dopo più di un’ora di violenza sessuale è riuscita a fuggire dalle grinfie del so aggressore mentre lui si stava ricomponendo dopo l’atto sessuale. Una volta fuggita è tornata verso la stazione dove è stata intercettata da una pattuglia dei Carabinieri che l’hanno prima soccorsa e poi hanno iniziato le indagini

facebook
585