Bearzi

Udine: abolite le province, le strade in carico alla regione; è subito polemica

panontin“Fare qualche foto di strade per mostrare l’erba alta sul ciglio è un trucchetto che non funziona. E sicuramente non dimostra affatto che la Riforma non stia funzionando, intanto perché non sappiamo se quelle sono strade provinciali e secondariamente perché le strade provinciali sono passate di competenza alla Regione Friuli Venezia Giulia solo venerdì 1° luglio”.

Lo ha affermato l’assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin replicando alla consigliera regionale Barba Zilli della Lega Nord.

Per Panontin, “se c’è qualche ritardo negli sfalci ciò dipende esclusivamente dalla mancata programmazione di chi aveva in precedenza la responsabilità della gestione delle strade, ovvero la Provincia di Udine. Dunque questo della Zilli è un palese autogol  e le sue domande andrebbero girate al presidente Fontanini affinché possa difendersi dal fuoco amico”.

“Per poter esprimere giudizi sulla gestione delle strade da parte della Regione, che solo da una settimana ne ha assunto la responsabilità – ha aggiunto Panontin – dobbiamo darci appuntamento almeno ad autunno. In merito invece alla gestione dei mezzi (polizze assicurative, tessere carburante, ecc.) tutta la documentazione, per quanto riguarda almeno la provincia di Udine, è stata predisposta per garantire la regolare circolazione di veicoli – ha concluso – in forza sia al servizio Viabilità che alla Motorizzazione”.

facebook
613