Bearzi

Udine: Chiopris Viscone, si rifà il ponte sul Torre

serracchianiIn qualità di commissario delegato per l’emergenza sull’Autostrada A4, la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani ha firmato due decreti riguardanti il “Collegamento veloce fra l’Autostrada A4 (Casello di Palmanova) e l’Area del Triangolo della Sedia in comune di Manzano”. Si tratta del decreto che approva il primo stralcio del Progetto definitivo riguardante il rifacimento del ponte sul torrente Torre in comune di Chiopris Viscone e del decreto relativo all’indizione della Gara per la realizzazione dell’intervento stesso.

Tali provvedimenti seguono altri due decreti, firmati a fine agosto 2014 in cui era stata disposta la revoca del Bando di gara per la progettazione esecutiva e i lavori di tutto il collegamento tra la A4 (Casello di Palmanova) e il Triangolo della Sedia e avviata la procedura per individuare lo stralcio funzionale che consentisse il rifacimento del manufatto che si trova in precarie condizioni come più volte segnalato dal Comune oltre ad avere una sezione trasversale ridotta, inadeguata al passaggio di mezzi pesanti, e barriere obsolete.

Il Bando di gara prevede un appalto integrato per la realizzazione della progettazione esecutiva e della realizzazione dei lavori riguardanti il ponte sul torrente Torre per un importo a base d’asta di 22.288.153,24 euro. Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa con 70 punti riservati alla componente tecnica e 30 a quella economica; sono previsti 60 giorni di tempo dalla pubblicazione del Bando per la presentazione delle offerte.

Si ricorda che nel marzo scorso, a seguito di un approfondito esame, la Giunta regionale del FVG aveva valutato che, sulla scorta delle precondizioni e dei dati oggettivi a supporto dell’utilità dell’opera, il collegamento risultava sovradimensionato, con particolare riguardo all’impatto sul territorio.

E questo perché la Palmanova-Manzano non manifestava livelli di servizio critici, se non per alcuni parametri legati a situazioni puntuali, peraltro in parte già risolte da alcuni interventi sulla strada regionale 56, da Manzano verso Udine e Villanova del Judrio, e dall’apertura della variante della strada regionale 305 a Mariano, che collega la regionale 56 al raccordo autostradale Villesse-Gorizia e al valico di Sant’Andrea.

A tale analisi seguiva la decisione di partire dalla risoluzione di alcuni punti critici della viabilità sopra citata, tra cui il più urgente, risultava proprio il ponte sul torrente Torre.

facebook
1.603