Bearzi

Udine: ecco il questionario online per migliorare il turismo

indaginePerché frequenta il centro storico di Udine? Che cosa acquista mediamente? Di che genere di servizi scarseggia il centro cittadino? Quali sono le zone che frequenta più volentieri e quali quelle per lei meno appetibili? Con quale mezzo raggiunge il centro storico e, se in auto, dove parcheggia?

Sono solo alcune delle domande contenute nel questionario per rilevare i comportamenti e le preferenze negli spostamenti, negli acquisti, nello svago e le valutazioni sull’offerta e le condizioni attuali del centro storico udinese che il Comune di Udine ha pubblicato sul proprio sito internet.

L’iniziativa si inquadra tra le azioni di marketing urbano e di sostegno allo sviluppo di un “centro commerciale naturale” ed è nata anche con il coinvolgimento e la collaborazione di enti associativi espressione delle categorie economiche, tra cui ConfArtigianato, ConfCommercio, Consorzio Amici del Centro e l’Associazione UdineIdea, nell’ambito del “tavolo di collaborazione per il commercio e il turismo”.

“Si tratta – spiega l’assessore alle Attività Economiche e al Turismo, Alessandro Venanzi – di una delle prime, concrete, iniziative che il Comune di Udine sta mettendo in atto sul centro commerciale naturale in vista anche dei finanziamenti del progetto Pisus in modo tale da avere un’idea più chiara di quali saranno gli interventi da effettuare. L’obiettivo – prosegue – è di potere raccogliere un’immagine sufficientemente indicativa delle diverse modalità di accesso, delle esigenze e delle aspettative per il centro storico, ossia della ‘domanda di centro storico’, per poter poi fondare anche su questa le valutazione per possibili azioni pubbliche e private da intraprendere”.

Aperta a chiunque frequenti il centro di Udine, inclusi anche quanti vi operano con un’attività economica propria, la rilevazione viene offerta preferenzialmente mediante compilazione del questionario via internet, sia per l’economia di costi e di elaborazione, sia nella considerazione che tale modalità è ormai accessibile e più comoda per gran parte dei destinatari potenziali. Dello stesso questionario saranno tuttavia distribuite anche copie su carta, presso commercianti ed esercenti aderenti e presso alcune sedi comunali.

La compilazione completa del questionario, che è accessibile all’indirizzo www.comune.udine.it/indaginecentro2014 e rimarrà online fino a tutto il mese di gennaio 2015, richiede circa 5 minuti, ed è in ogni caso strutturato in modo da rendere accettabili e utili anche sue compilazioni parziali.

I risultati, con elaborazioni, mappature e commenti, saranno successivamente pubblicati sul sito web del Comune di Udine, anche in raffronto con gli esiti dell’analoga indagine effettuata nel 2006 nell’ambito del piano di marketing urbano.

facebook
583