PopSockets

Udine: Giornate della Cultura Polacca 13-16 marzo 2014

cultura polacca udine
L’Associazione Polonik di Udine organizza dal 13 al 16 marzo le Giornate della Cultura Polacca in ricordo di Andrzej Litwornia, studioso polacco mancato nel 2006.
In una regione in cui vivono circa 1.700 polacchi, l’associazione intende promuovere un’immagine positiva della Polonia e delle sue perle culturali. «Ci impegniamo a creare una presenza stabile e significativa della nostra cultura nel processo di integrazione in Friuli Venezia Giulia – spiega la presidente Dorota Magdalena Stromidlo – e a dare vita a un dialogo con le autorità locali e la popolazione che vive in questa zona dell’Italia».
Alle Giornate della Cultura Polacca parteciperanno vari artisti. In programma un incontro con Jerzy Stuhr attore cinematografico, teatrale e regista polacco premiato a livello internazionale (1998 Nastro d’argento europeo; 2005 Premio Robert Bresson; 2013 Premio Flaiano per la carriera).
Ci saranno inoltre proiezioni cinematografiche. «Vogliamo in questo modo sottolineare la presenza della cinematografia polacca nel cinema europeo e mondiale – spiega Stromidlo –. In collaborazione con l’Università degli Studi di Udine abbiamo organizzato un incontro con lo scrittore Jacek Dehnel, inoltre abbiamo invitato Robert Marcinkowski, un docente universitario, poeta, fotografo e cantante che illustrerà una presentazione multimediale intitolata “La poesia del paesaggio”. Abbiamo poi in agenda l’esibizione di una jazz band, JazZoom».
Nella libreria Feltrinelli di Udine si terrà quindi un incontro con Roberto M. Polce – autore di un insolita guida turistica sulla Polonia. Ci saranno inoltre quattro mostre: “La Miniera di sale di Wieliczka – Patrimonio dell’Umanità”, “Polonia-Italia…sotto uno stesso cielo. Natura: musica per gli occhi”, Due paesi, un mondo solo – i miei viaggi in Polonia e in Itala e “La mia Danzica” di R.M.Polce.
A completare le Giornate della Cultura Polacca il PROGETTO KARSKI – UNA MISSIONE PER L’UMANITÀ organizzato in collaborazione con la Biblioteca Joppi. Sono previste una conferenza il 10 aprile e una mostra su J. Kraski dal 2 al 21 aprile.
L’ iniziativa è cofinanziata dal Consolato RP di Milano e PISF (Istituto Polacco dell’Arte Cinematografica) e ha il sostegno finanziario dell’Ente Nazionale Polacco per il Turismo e l’Istituto Polacco, Città di Cracovia, Città di Danzica e l’Istituto per la promozione di libri polacchi (Istituto del libro) e il patrocinio del Senato Polacco, Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano, Comune di Udine, Istituto Polacco di Roma, Università degli Studi di Udine ed Associazione dei Polacchi in Italia.
Sponsor: Energo-Complex Sp. z o.o.Pol-Rail srl, Rodaro,
Patrocinio mediale: TVP Polonia, Link to Poland, bisettimanale Nasz Swiat.

facebook
769