PopSockets

Udine: nell’ex frigo ci sono strutture in eternit. Honsell “Ordine di smaltirle”

frigoVia l’amianto dal parcheggio dell’ex frigorifero in via Sabbadini. Per scongiurare ogni pericolo per i cittadini, infatti, il sindaco di Udine, Furio Honsell, ha emanato oggi, 12 marzo, un’ordinanza urgente per la rimozione e lo smaltimento della copertura in eternit di un edificio che si trova a ridosso dell’area adibita alla sosta delle auto.

“Abbiamo verificato – spiega Honsell – che sul lato est del fabbricato i rami di alcuni alberi si trovano proprio a ridosso del tetto, con il rischio che lo sfregamento sui pannelli in amianto possa produrre delle polveri dannose per i cittadini. Senza contare – prosegue – che sono stati trovati a terra dei frammenti di eternit proprio dove si parcheggiano le auto. Per questo motivo – conclude – ho dato mandato al direttore del dipartimento Gestione del Territorio, Luigi Fantini, di provvedere entro 20 giorni alla rimozione e allo smaltimento dell’amianto presente”.

L’edificio in questione, lo ricordiamo, si trova all’interno dell’area dell’ex frigorifero del Friuli in  via Sabbadini e sarà interessato dai lavori di ristrutturazione per realizzare il nuovo Museo di Storia Naturale. Già nel giugno dello scorso anno, la giunta comunale aveva deliberato il progetto preliminare per la rimozione e lo smaltimento della copertura in amianto, incaricando come responsabile del procedimento l’ingegner Luigi Fantini, direttore del dipartimento Gestione del territorio, delle Infrastrutture e dell’Ambiente.

“Ritenuto sussistano condizioni di degrado del manufatto in questione – si legge nell’ordinanza firmata dal sindaco –, tali da determinare uno stato di pericolo per la salute e l’incolumità pubblica soprattutto in relazione al manifestarsi di eventi meteorologici di particolare violenza”, Honsell ha “ordinato di provvedere con urgenza entro 20 giorni alla rimozione e allo smaltimento dell’amianto in questione”. Alla Polizia municipale, infine, il compito di coordinarsi con gli uffici viabilità durante i lavori per minimizzare i rischi dovuti alla presenza del parcheggio pubblico, provvedendo, nel caso, alla chiusura per il tempo necessario alla rimozione e messa in sicurezza.

facebook

Lascia un commento

674