* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Udine: notaio intascava i soldi delle imposte dei clienti, 250 mila euro di sequestro

Udine-OspedaleVecchio-PalazzodelTribunaleIl notaio udinese F.C., 53 anni, è stato condannato oggi dal Tribunale di Udine a sei anni di reclusione, con l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e l’interdizione legale per la durata della pena, per le ipotesi di reato di falso ideologico e peculato. Era accusato di non aver riversato all’agenzia delle entrate tutte le somme incassate dai clienti per il pagamento di imposte per un ammontare complessivo di circa 500 mila euro tra il 2012 e il 2013. Il Tribunale ha disposto la trasmissione della sentenza al consiglio notarile e la confisca delle somme di denaro e dei beni fino a un ammontare di 250 mila euro già in sequestro.
Conte dovrà anche risarcire il danno alle parti civili costituite, da quantificare in separato giudizio.
Il Tribunale ha assolto Conte con formula piena perché il fatto non sussiste da un’accusa di omesso versamento dell’Iva relativa all’anno d’imposta 2011.

1.052