Bearzi

Udine: Partì colpo da pistola, morto dopo giorni di agonia

carabinieri 13
L’operaio di 39 anni, di Udine, colpito alla testa da una pallottola partita, sembra accidentalmente, dalla sua pistola semiautomatica calibro 9 la notte di Halloween mentre era con un’amica nel suo appartamento di viale delle Ferriere, è morto in ospedale dove era stato ricoverato subito dopo. Sul caso i carabinieri avviarono immediatamente indagini per ricostruire con precisione la dinamica dei fatti e si è in attesa dell’esito dello Stub. L’uomo aveva in casa tre pistole, tutte regolarmente detenute. Fu la stessa donna a chiamare i soccorsi.

facebook
334