Bearzi

Udine: Pecore e Lupi al Teatrone – 22/25 novembre 2012

Da Giovedì 22 a sabato 24 alle ore 20.45 e domenica 25 alle ore16.00, andrà in scena al Giovanni da Udine Lupi e Pecore, capolavoro di Aleksandr Ostrovskij, padre della grande drammaturgia russa, una produzione del Teatro Stabile della Sardegna con la sapiente regia di Guido de Monticelli.
Un’opera sorprendente, ricca di humor nero, ritmi serrati e continui ribaltamenti di prospettive che coinvolgono abilmente lo spettatore. La commedia trae la sua vicenda da una cronaca giudiziaria di un villaggio russo di provincia, arricchita sapientemente da una girandola di piccole e grandi prepotenze, in cui tutti i personaggi sono implicati, gli uni a danno degli altri. Tutti o lupi o pecore: cacciatori di eredità, ingenue vedovelle, scapoli impenitenti, astute cameriere, tutti vivono per mangiare o essere mangiati, scambiandosi a turno i ruoli in un continuo appassionante inseguimento. In quanto al mondo, sembra dirci Ostrovskij, non vi sarebbero i lupi se non prosperassero le pecore. Inoltre, come approfondimento dello spettacolo, venerdì 23 novembre 2012 – ore 15.00 in via Palladio 8, Palazzo Florio, Sala Florio, ci sarà l’incontro LA COSCIENZA È UNA QUESTIONE DI FILOSOFIA? dove gli studenti del Dipartimento di studi umanistici incontreranno il regista Guido De Monticelli e la Compagnia dello spettacolo, in un dialogo coordinato da Andrea Tabarroni, direttore del dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Udine.
Si ricorda che in occasione dello spettacolo pomeridiano di domenica 25 novembre, in convenzione con la Fondazione Filippo Renati, il Teatro ha attivato un servizio gratuito di baby-sitting per accogliere i bambini degli spettatori la domenica pomeriggio. Il servizio è attivo per i bambini dai 3 ai 10 anni che saranno accolti spazi attrezzati della Fondazione Renati (via San Valentino, 23/25). Le prenotazioni si effettuano in Biglietteria, al momento dell’acquisto del biglietto per lo spettacolo scelto. Le prenotazioni saranno possibili fino alle ore 19.00 del sabato precedente lo spettacolo. È inoltre attiva la convenzione Erdisu valida per gli studenti dell’ateneo che permette loro di acquistare il biglietto a soli 5 euro o l’Abbonamento Giovani a scelta, ancora sottoscrivibile, a 50 euro.
Per ulteriori informazioni:0432.248418 [email protected]

facebook

Lascia un commento

522