Udine: Premio Nonino a Gustafsson, Touraine e Simoni&Sirch

premio noninoLo scrittore e poeta svedese Lars Gustafsson (Premio Internazionale Nonino); il progetto triestino Nati per Leggere (Premio Nonino), il sociologo Alain Touraine (sezione Un maestro del nostro tempo) e i preparatori d’uva Simonit&Sirch (Risit d’Aur Barbatella d’Oro) sono i vincitori del 41/o Premio Nonino. La Giuria, presieduta da V.S. Naipaul, premio Nobel per la Letteratura 2001, conferirà i riconoscimenti nelle distillerie Nonino sabato 30 gennaio.
Gustafsson, dottorato in filosofia teoretica e tanti anni vissuti negli Stati Uniti come docente, è considerato il ‘Borges svedese’, ha pubblicato in Italia dieci libri. Nati per Leggere è un programma di promozione della lettura in età precoce promosso da pediatri e bibliotecari gestito da una onlus che ha sede nel Centro per la salute del bambino di Trieste. Touraine è considerato uno dei massimi esponenti della sociologia contemporanea. Marco Simonit e Pierpaolo Sirch, friulani, hanno messo a punto un proprio metodo di potatura ramificata.

facebook
554