Bearzi

Udine Rock Nights; CHRIS SLADE plays AC/DC 20 Settembre 2013

Sarà una band tutta friulana ad accompagnare il leggendario Chris Slade nel primo dei tre appuntamenti con il grande rock internazionale delle “Udine Rock Nights”, la rassegna live che prenderà il via venerdì 20 settembre al Teatro Palamostre di Udine (inizio alle ore 20:45).
Nate da un’idea di Giovanni Pigani, il Black Stuff Pub, l’Associazione Culturale Euritmica e Music Team, con il patrocino del Comune di Udine e con il supporto tecnico di The Groove Factory e Gear Shop, le “Udine Rock Nights” porteranno in città tre grandi firme del rock mondiale per tre concerti dal sapore fortemente internazionale e dalla spiccata levatura tecnica, elemento in grado di trasformare gli appuntamenti in occasioni didattiche oltre che d’intrattenimento.

Michele Pirona alla chitarra solista, Massimo Zanuttini alla chitarra ritmica, Emiliano Rossi al basso e Alex Monty alla voce sono i componenti della band di assoluto valore che accompagnerà sul palco di Udine l’icona del rock Chris Slade, potente batterista, noto soprattutto per aver militato negli AC/DC e aver registrato con la band australiana nel 1990 l’album “The Razor’s Edge” che contiene “Thunderstruck”, il brano più famoso degli AC/DC e altre hit assolute quali “Fire Your Guns”, “Moneytalks” e “Are You Ready”, tanto per citarne alcune.
Per l’atteso appuntamento, una sorta di remake dell’indimenticabile concerto tenutosi allo stadio Friuli nel 2010, i biglietti sono in vendita a 20 euro più i diritti di prevendita e sono disponibili anche limitatissimi pacchetti vip (prenotazioni solo a [email protected]) al prezzo di 50 euro, comprendenti l’ingresso al concerto in prima fila, cena buffet al Black Stuff Pub dopo il concerto e un incontro con l’artista e la relativa possibilità di scattare alcune foto e ricevere l’autografo.

Michele Pirona, chitarrista dalla formazione classica, ha suonato attivamente diversi generi musicali. Nel 1997 pubblica il suo primo CD come chitarrista rock con il gruppo Over the Wave con il quale partecipa alle trasmissioni televisive di Red Ronnie “Help” e “Roxi Bar”. Nel frattempo si avventura anche in due progetti funky (Bandelia) e strumentale rock funky jazz fusion (Il Buono, il Brutto e il Cattivo). Nel 2000 fonda gli Euston che arrivano ad avere un contratto con la Emi Records tedesca, in particolare uno dei loro pezzi “I see you fall” vince l’edizione 2002 del TIM Tour di Red Ronnie nella finale di Trieste. Dal 1994 Michele Pirona affianca la pratica professionale di musicista e compositore con quella di insegnante di chitarra classica, acustica ed elettrica in diverse scuole musicali della regione. Da anni lavora anche come turnista e arrangiatore in vari studi di registrazione sia in Italia che in Germania e Inghilterra. Ha pubblicato quattro album e un dvd come chitarrista solita.
Massimo Zanuttini, deve proprio agli AC/DC la sua passione per la musica rock e il suo ingresso in questo mondo. A metà anni ’90 forma i Tycoon, band metal/prog dal repertorio misto di cover e brani propri, che farà anche da spalla ai mitici Skiantos. All’inizio degli anni 2000 forma i Lost Souls, cover band che spazia dagli AC/DC agli Iron Maiden, dai Judas Priest ai Megadeth. L’anno successivo è la volta di Party Animals, band fa da spalla a gruppi come i Tuff (Los Angeles), Lost Angels (band composta da membri di band quali Cinderella, Alice Cooper, White Lion, Slash’s Snakepit), Bad Bones, Elvenking. La band si esibisce anche al famosissimo Whisky a Go Go e al Rainbow di Los Angeles.
Emiliano Rossi, formatosi come chitarrista alla scuola di Michele Pirona, si dedica successivamente al basso elettrico con il maestro Paolo Viezzi, futuro membro dei Rondò Veneziano, con cui approfondisce diversi stili musicali, in particolare il funky e la tecnica slap.
Fonda gli Euston sempre assieme a Michele Pirona e dal 2002 è negli RHCP tribute Band , la band che nasce come tributo ai californiani Red Hot Chili Peppers e vanta più di cento date tra Italia ed estero. Negli anni segue altri progetti tra cui Japanosky project, band alternative dance, Percoto Canta Big Band, JSX Joe Satriani Tribute band con cui si esibisce in diversi concerti in Friuli Venezia Giulia.
Alex Monty, cantante con la passione per i Queen, studia anche chitarra elettrica. Nella sua prima band Metamorfosi, ribattezzata successivamente Inox, propone un repertorio delle più celebri canzoni hard rock e metal. La particolare voce di Alex denota una somiglianza nella timbrica e nell’estensione vocale con quella del cantante Brian Johnson, tuttora in piena attività negli AC/DC. Successivamente diventa la voce principale di Thunders, tribute band proprio degli AC/DC. Nel 2012 conosce la band Party Animals di Udine, dove gli viene proposta un’esperienza musicale come special guest negli Stati Uniti a Hollywood; la preziosa collaborazione con i Party Animals lo porterà sul palco del Rainbow Bar & Grill per un’esibizione sulle note degli AC/DC.

“Udine Rock Nights” proseguirà sempre al Teatro Palamostre e sempre inserita nel programma di “Note Nuove”: giovedì 31 ottobre con inizio alle 20:45, prenderà vita il secondo appuntamento dal fascino irresistibile per gli appassionati della batteria, grazie al concerto del virtuosissimo Simon Phillips, famoso in tutto il mondo per essere il batterista dei leggendari Toto, dopo la scomparsa di Jeff Porcaro nel 1992, ma anche molto rispettato per le indiscutibili grandi doti tecniche e per la notevole poliedricità. Simon Phillips, in occasione del concerto di Udine, sarà accompagnato sul palco da tre musicisti di altrettanto spessore mondiale: Andy Timmons alla chitarra, Steve Weingart alle tastiere e Ernest Tibbs al basso.
Il terzo appuntamento è in programma al Pala Cus domenica 1 dicembre alle ore 21:00 con gli statunitensi Skid Row, gruppo musicale heavy metal, formatosi nel New Jersey nel 1986. Furono una tra le ultime band hair metal a raggiungere un grande successo prima che il grunge prendesse il sopravvento nei primi anni novanta. Gli Skid Row del 2013 hanno ritrovato sé stessi e le proprie radici smettendo, nel contempo, di farsi terrorizzare dai fantasmi del passato. Durante i loro live si dimostrano mostrano una band grintosa, matura e affiatata, capace di rievocare le atmosfere dei primi anni.

I biglietti per i tre concerti sono in vendita nel circuito di vendita Ticketone, sul sito euritmica.it, oppure a Udine al Pub Black Stuff in via Gorghi, all’Angolo della Musica in via Aquileia e nella sede dell’Associazione Culturale Euritmica in via Percoto.

Michele Pirona – chitarra solista
Massimo Zanuttini – chitarra ritmica
Emiliano Rossi – basso
Alex Monty – voce

Per maggiori informazioni:
The Black Stuff Pub – tel. (+39) 347.1156760 – www.theblackstuff.it – [email protected]
Euritmica – tel. (+39) 0432 1744261 – www.euritmica.it – [email protected]

facebook
606