Webcam

Udinese: 17 mln per Pepe dall’Inghilterra?

udinese-juventus-4La voce esce da ambienti inglesi (Daily Mirror) ieri pomeriggio. Il Sunderland, squadra di metà classificadella Premier League, avrebbe avanzato un’offerta davvero interessante per acquisire dalla prossima stagione il bianconero Simone Pepe, attaccante esterno fra i protagonisti del ciclo Marino a Udine, tanto da meritarsi la convocazione in maglia azzurraL’offerta perdipiù sarebbe pressochè irrinunciabile: ben 17 milioni di Euro!. Il procuratore del giocatore  Giovanni Branchini afferma ai microfoni di calciomercato.it di essere all’oscuro di trattative in tal senso: “Non ci sono trattative reali in corso in questo momento. Fiorentina interessata? Non credo che sia già  in fase mercato. Quando dei giocatori stanno fermi per un periodo e vivono poi un buon momento, subito si innescano questi meccanismi di rumors. E comunque essendoci i Mondiali, qualsiasi discorso di mercato è posticipato alla fine della competizione”.  “Ovviamente Simone si augura di andare ai Mondiali, è sempre stato nel giro della Nazionale. Lui vuole fare un buon finale di stagione oltre che per l’Udinese per conquistare la maglia azzurra”. Da fonti friulane si sussurra che il giocatore interessi anche al Napoli, che pare abbia fatto già  un sondaggio.”

Pepe, va detto, ha sempre dimostrato profonda dedizione e attaccamento alla maglia lasciandosi andare, nel momento più difficile della stagione, a una dichiarazione del tipo “Se l’Udinese va in B, ci vado anch’io”

Secondo altre fonti la squadra viola dei Della Valle potrebbe in effetti essersi fatta avanti con una offerta concrete per Pepe con una valutazione intorno ai 6 milioni di Euro.

Il Paròn Gianpaolo Pozzo aveva affermato che ogni discorso di mercato era da rimandare a dopo la salvezza, ormai sempre più vicina, ma di fronte a certe offerte, posto che siano vere, è difficile pensare che la dirigenza bianconera possa restare indifferente. 17 milioni di Euro sarebbero una cifra che permetterebbe ai bianconeri di rafforzarsi in ogni reparto e poter rispedire al mittente le offerte che arriveranno, numerossisime la prosisma estate per Alexis Sanchez il gioiellino cileno dato più volte nel mirino del Manchester United

In tutto questo bailamme passa in secondo piano la partita di Livorno e la decisione per l’allenatore dei prossimi anni: dato per sicuro partente Marino (a meno di un miracolo in Coppa Italia) i nomi dei tecnici abbinati alla società bianconera sono sempre gli stessi: Giampaolo, Di Carlo e un più difficile Allegri. L’attuale mister dei bianconeri potrebbe trovare spazio al Parma (dove potrebbe raggiungere Leonardi) anche se sono uscite delle voci che anche la Sampdoria si sarebbe interessata al tecnico siciliano in caso di addio Del Neri. Tutto il  mercato allenatori prenderà il via in una specie di domino dalla scelta del tecnico delle nazionale e della Juventus, con il tecnico viola Prandelli favorito per entrambe le poltrone ma intenzionato, per ora, a restare sulla panchina gigliata.

facebook

Lascia un commento

533