Bearzi

Udinese: bianconeri a Verona con tante assenze

verona udinese
“Dobbiamo verificare le condizioni di Piris e Badu, da poche ore in gruppo e reduci da due settimane massacranti”. Lo ha detto nella tradizionale conferenza stampa della vigilia l’allenatore dell’Udinese, Stefano Colantuono. Ritorna il campionato dopo la sosta per le Nazionali e l’Udinese deve fare i conti con la condizione dei giocatori appena rientrati anche da viaggi transoceanici. Situazione che va a sommarsi ai tanti infortuni. Ultimo quello di Kone, rimediato proprio con la maglia della Grecia. “A centrocampo siamo pochi anche con l’infortunio di Kone quindi Pontisso sarà con noi in pianta stabile finché non avremo recuperato i giocatori che ora sono fuori. A livello morale Kone avrebbe potuto trovare giovamento dall’impegno in nazionale, essendo andato in gol, però purtroppo si è infortunato. Bruno ha fatto bene così come Badu e tutti gli altri. Quando tornano dalle nazionali con buoni risultati il morale è buono ma i viaggi tolgono qualcosa: Piris e Badu che sono andati oltreoceano hanno quasi solo viaggiato senza allenarsi. Abbiamo dato 10-11 giocatori alle nazionali, mi auguro che chi è stato fuori torni con tanta voglia di fare. Con tutto rispetto per i vari Paesi, la nostra nazionale è l’Udinese”

facebook
447