Udinese: Guidolin “pronto a farmi da parte” Giaretta ” Fiducia incondizionata”.

lazio - udinese 2014 guidolin triste 2Una brutta udinese sconfitta per 2-0 a in casa (PAGELLE QUI ) contro il Torino e una classifica che comincia a farsi preoccupante  sono gli ingredienti di un pomeriggio ad alte tensione negli uffici dello stadio Friuli: A lanciare il sasso nello stagno è proprio Guidolin che rilascia nel postpartita una dichiarazione che apre a un passo indietro “Se mi accordo di essere un problema sarò capace di fare un passo indietro. Io prima di tutto penso al bene dell’Udinese. Quando uno fa questo lavoro deve prendersi tutte le sue responsabilità” e ancora analizzando la partita : Abbiamo giocato una partita opaca, una giornata negativa in un momento particolare. Abbiamo preso gol per un errore nostro decisamente superficiale. La sfida con il Livorno? Stiamo lottando per la salvezza, è inutile dire altre cose. Dobbiamo andare a Livorno per cercare di trovare punti importanti per la salvezza”.

a spegnere la miccia innescata dalle dichiarazione del tecnico una dichiarazione di Giaretta E’ stata una sconfitta inaspettata, viste sopratutto le ottime prestazioni delle ultime giornate.Questa partita ci ha aiutato a calare la maschera, dobbiamo riacquistare la mentalità da provinciale e capire che l’obiettivo del nostro campionato è quello di salvarci. Settimana prossima c’ è una partita importantissima con il Livorno dove non possiamo assolutamente sbagliare. Sarà importante non perdere. Le parole in conferenza di Guidolin? Ci tengo a confermare l’assoluta e incondizionata fiducia nel mister da parte della società”.

L’emittente SKY parla addirittura di un incontro chiarificatore fra i vertici societari e il tecnico veneto probabilmente per capire se l’allenatore aveva intenzione di rassegnare le dimissioni o meno. L’esito è stato confortante pe ril tecnico che rimane al suo posto

469