Udine

Udinese-Lazio: Guidolin ” Dobbiamo calarci nella nuova realtà, Muriel e Lazzari disponibili -Probabile formazione

guidolin preoccupatoUdinese alla prima di ritorno di fronte all’ostacolo Lazio in una sfida fra le due squadre più deludenti del girone di andata

 

UDINESE: La società è vicina alla squadra. Gino Pozzo ha toccato i tasti giusti nei confronti dei ragazzi. Sul campo abbiamo lavorato bene in settimana. adesso bisogna rimettere sul campo quello che abbiamo messo gli anni scorsi e che quest’anno abbiamo messo pochi giorni fa contro l’inter ad esempio. Quella attenzione, quella determinazione, quella organizzazione sulle quali abbiamo lavorato tanto. Se abbiamo venti punti vuol dire che ci sono mancate diverse cose.

PAURA: noi dobbiamo trovare entusiasmo e determinazione. Le cose dobbiamo trovarle dentro di noi. Abbiamo una storia anche di sofferenze. SDobbiamo calarci nella realtà e non avere paura. Quando conosci la durezza di una salita fa meno paura. Quando non conosci la realtà e ti sorprende ci possono essere contraccolpi. Vale nel  lavoro, nella vita; dobbiamo creare gli anticorpi per costruire la reazione.

MURIEL/TOTO’, DOUGLAS: muriel è fra i disponibili finalmente dopo due mesi. E’ una buona notizia. Lazzari è disponibile. Douglas è destinato a fare bene, si applica, è serio. Totò sicuramente gli pesa il fatto di non fare gol, sicuramente nel suo cuore c’è qualcosa che lo infastidisce, ma è solido, serio, ha esperienza, ha le capacità per riprendersi

LAVORO SETTIMANA: Noi abbiamo sempre lavorato ben in settimana, se poi non siamo riusciti a trasferire sul campo il lavoro è perchè abbiamo sbagliato partite, perchè ci sono gli avversari ma la squadra non ha mai tirato indietro la gamba. Sono convinto che faremo na partita consapevoli del momento che stiamo vivendo.

LUNCH MATCH: a me piace il calcio alle 15. ma forse è nostaglia

LAZIO: è una squadra molto esperta, con giocatori di qualità. E’ tornato Reja, ha fatto bene anche Petkovi, si stanno riprendendo

TIFOSI: i ragazzi hanno bisogno di incitamento ma no voglio chiederlo. : so che c’è chi soffre con noi. Mi piacerebbe sentire lo stadio vicino alla squadra, ma non l’ho mai chiesto. Per arrivare le soddisfazioni ci vorrebbe che le componenti si unissero. Una parte dello nostro stadio soffre con noi

 

PROBABILE FORMAZIONE: 3-4-2-1 Brkic, Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Lazzari/Badu, Douglas; Nico Lopez, Pereyra; Di Natale. Muriel entrerà probabilmente a partita in corso

 

Abbiamo un impegn

 

facebook
527