Bearzi

Udinese vs Milan 25 agosto 2019 ore 18

Prima giornata della Serie A Tim e alla Dacia Arena la prima sfida è contro il Milan di Marco Giampaolo mentre per l’Udinese alla giuda c’è Mister Tudor. Attesa per i nuovi acquisti, come Ilija Nestorovski (attaccante), Rodrigo Becau (difensore), Walace Souza (centrocampista), Mato Jajalo (centrocampista) per finire a Ken Sema (centrocampista). Il pre-campionato ha dato indicazioni importanti ed interessanti in chiave tattica e l’Udinese costruita dai suoi uomini ha sicuramente grande potenziale da esprimere. L’organico composto da tantissimi giovani interessanti futuribili è in grado di ben figurare nel nostro campionato. Il Milan, invece, ha cambiato tanto, a partire dall’allenatore. Giampaolo in rossonero ha l’occasione di dimostrare il proprio valore dopo aver ottenuto brillanti risultati in altre piazze. Sfida, dunque, tra i due allenatori che hanno filosofie calcistiche diverse e che possono incidere sulle fortune delle squadre che allenano. Tra i duelli più interessanti della partita quello che riguarda i portieri: da una parte Juan Musso e dall’altra Gianluigi Donnarumma. Nestorovski ha un conto aperto con il Milan contro cui è già andato a rete nel 2016 con la maglia del Palermo. 

PRECEDENTI. Sarà la sfida numero 89 tra Udinese e Milan, tutte in serie A. La prima volta risale al 10 settembre 1950, a San Siro e anche allora era giornata inaugurale del torneo e, soprattutto, costituiva il debutto in A delle zebrette allenate da Guido Testolina. Vinsero i padroni di casa (che poi si aggiudicheranno lo scudetto) per 6-2 con reti, nell’ordine, di Liedholm e Annovazzi, Perissinotto, due volte Santagostino, Rinaldi, Renosto e Nordhal. Nel ritorno al “Moretti” di Udine uscì il segno “x”, 0-0. 
Il bilancio delle precedenti 88 sfide è 39 vittorie per il Milan, 16 per l’Udinese e 33 i pareggi. 

ARBITRI. Udinese Milan sarà arbitrata da Fabrizio Pasqua della sezione AIA di Tivoli, gli assistenti sono Mauro Vivenzi di Brescia e Sergio Ranghetti di Chiari. Quarto uomo è Lorenzo Maggioni di Lecco. Al Var Piero Giacomelli di Trieste, assistente Var Stefano Del Giovane. 

Fabrizio Pasqua, classe 1982, nato a Nocera Inferiore, ha diretto ben 180 partite tra serie A, B e C distribuendo 751 cartellini gialli, in 21 occasioni ha espulso per doppia ammonizione, 30 i rossi diretti, mentre 33 sono stati i rigori assegnati. 

1^ GIORNATA 
24/8 ore 18.00 Parma-Juventus 
24/8 ore 20.45 Fiorentina-Napoli 
25/8 ore 18.00 Udinese-Milan 
25/8 ore 20.45 Cagliari-Brescia 
25/8 ore 20.45 H.Verona-Bologna 
25/8 ore 20.45 Roma-Genoa 
25/8 ore 20.45 Sampdoria-Lazio 
25/8 ore 20.45 Spal-Atalanta 
25/8 ore 20.45 Torino-Sassuolo 
26/8 ore 20.45 Inter-Lecce

facebook
871