Uragano Irene. Le webcam in diretta dalla costa americana

irene1
Molti italiani in queste ore si trovano negli Stati Uniti. Ma queste sono le ore dell’arrivo dell’uragano Irene. La Farnesina ha disposto quindi tutta una serie di consigli e di raccomandazioni da seguire in modo scrupoloso.
Il Ministero degli Esteri raccomanda a qualsiasi italiano si trovi nella zona colpita di seguire “scrupolosamente” le indicazioni delle autorità locali. L’area urbana è stata divisa in zone soggette a diversi livello di rischio.
Utile avere innanzitutto le coordinate temporali. Secondo gli ultimi modelli, , l’arrivo a New York è previsto a partire dalla tarda serata di sabato o nelle prime ore di domenica .
La città di New York è stata divisa in diverse aree. Chi si trova nella zona A deve lasciare assolutamente il luogo in cui si trova prima dell’arrivo dell’uragano.

I centri di evacuazione saranno aperti sabato dalle 16.

Chi si trova nelle aree di New York non soggette ad evacuazione deve preparare uno zaino di emergenza con scorte di cibo non deperibile fino ad un massimo di tre giorni, acqua, un kit di pronto soccorso, una torcia elettrica e una radio a batterie per avere eventuali aggiornamenti sulla situazione. Se possibile portare strumenti che permettano di ricaricare le batterie dei telefoni.


Visualizza Webcam IRENE in una mappa di dimensioni maggiori

http://www.udine20.it/arriva-luragano-irene-evacuate-250-000-persone-da-new-york/

508