Telegram

Venerdì 19 nuovi dati Comitato Tecnico Scientifico. FVG a rischio arancione

Con le varianti Covid in circolazione anche in Italia e i contagi che non calano, da questa domenica molte regioni rischiano di tornare in zona arancione. Si attendono quindi i nuovi dati da parte del Comitato Tecnico Scientifico.
La prossima settinana (25 febbraio) scadranno anche le misure che vietano di spostarsi in altre regioni

Tutte le nuove disposizioni arriveranno venerdì 19 febbraio con la pubblicazione dei nuovi dati del monitoraggio dell’Istituto Superiore di Sanità.

Secondo le indiscrezioni trapelate mercoledì, le regioni a rischio ZONA ARANCIONE potrebbero essere: Lombardia, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Marche.

Il commento di Riccardo Riccardi: “A meno che non si cambi qualche parametro di definizione nella classificazione, non vedo perché noi dovremmo con questi numeri andare in una zona diversa da quella gialla. I dati arrivati ieri sera sono tutti in riduzione, Rt ha una punta più bassa di 0,74 avendo una media di 0,8 contro lo 0,94 della scorsa settimana.

Il ministero della Salute fa sapere che a mercoledì 17 febbraio tra tamponi molecolari e antigenici sono 294.411 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Italia e i positivi, sempre a livello nazionale, sono 388.864. I ricoveri in terapia intensiva per Covid sono 2.043, (-31 su martedì).

facebook
3.140