Alpinisti lombardi bloccati sulla parete nord del Monte Zermula

Una cordata di alpinisti lombardi in difficoltà lungo la parete Nord del Monte Zermula ha chiesto aiuto verso le 20.30. L’Sos è arrivato tramite un messaggio WhatsApp spedito a parenti lombardi che han contattato a loro volta il bed and breakfast che avrebbe dovuto ospitarli in zona. Quest’ultimo ha chiamato il Nue112 e la Sores ha allertato il Soccorso Alpino, stazione di Forni Avoltri (attivata la squadra di Paularo). Dalla Casera Cason di Lanza i gestori hanno fatto dei segnali luminosi verso la parete ricevendo risposta dagli alpinisti. Al momento ci sono temporali e acquazzoni diffusi  che sicuramente hanno già investito i due in parete. Le squadre sono partite alla volta del monte.

634