ARLeF: Mostre dal Cine dal 25 al 28 novembre

arlef1
Ieri 18 novembre c’è stata la presentazione ufficiale della prima edizione della “Mostre dal Cine” (Festival dal Cine European tes Lenghis Mancul Pandudis). La manifestazione, organizzata dal CEC grazie al finanziamento dell’ARLeF, della Provincia e del Comune di Udine, si svolgerà presso il cinema visionario dal 25 al 28 novembre prossimi e vede in programma la proiezione di 24 film provenienti dalla Galizia, Paesi Baschi, Catalogna, Occitania, Bretagna, Galles e Friuli e numerosi incontri di approfondimento con gli autori.

“Siamo particolarmente soddisfatti – ha dichiarato il Presidente dell’Agjenzie Lorenzo Zanon – di aver potuto prendere parte e sostenere tale genere di iniziativa. La “Mostre dal Cine” ha una valenza strategica per la promozione e tutela del friulano perché oltre a dimostrare ancora una volta che la lingua friulana è viva e capace di inserirsi negli ambiti più disparati, testimonia come sia pronta ad accettare le nuove sfide del mondo moderno a 360°”.

“Questa manifestazione – prosegue Zanon – è molto significativa per l’ARLeF anche perché rappresenta una vera e propria operazione di apertura verso le altre minoranze linguistiche, nel rispetto e salvaguardia della nostra identità . L’aspetto internazionale del festival testimonia una nota di primaria importanza: rappresentare una lingua minoritaria oggi non significa farsi portavoce di un piccolo gruppo o di piccoli numeri; in Europa sono ben 50 milioni le persone che appartengono ad una minoranza linguistica”.

Soddisfazione è stata espressa anche dall’Assessore Provinciale alla Cultura Elena Lizzi: “Il friulano deve essere usato in modo dignitoso, attuale e vivo, attraverso i nuovi codici comunicativi della società moderna. Non più classificato come lingua da abbinare ad eventi folkloristici, ma strumento di comunicazione in continuo sviluppo e aggiornamento.”



673