Bearzi

Artigiani e commercianti insieme per il fotovoltaico

Confcommercio e Confartigianato della provincia di Udine sottoscrivono una convenzione per condividere esperienze e professionalità nel settore del fotovoltaico. La premessa dell’accordo, spiega il presidente di Confcommercio Giovanni Da Pozzo, è che il settore commerciale è interessato a sviluppare le produzioni di energia da fonti rinnovabili, “opportunità da cogliere per la riduzione dei consumi per le nostre imprese”. Dal canto suo Confartigianato, fa sapere il presidente Carlo Faleschini, ha istituito e provvede all’aggiornamento continuo di un elenco di rivenditori/installatori denominato “Banca dati installatori”, disponibile nel sito dell’associazione (www.confartigianatoudine.com/), nato per unire, e per rendere facilmente individuabili dai clienti,installatori di comprovata professionalità e affidabilità in grado di garantire materiali e installazioni”.

Di qui l’intesa, siglata nella sede udinese di Confcommercio, che attiva una collaborazione per un servizio a sostegno del sistema imprenditoriale del territorio, che può senz’altro trarre vantaggio dallo sviluppo della produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica. Le parti si impegnano a promuovere iniziative comuni utilizzando le qualificate professionalità presenti nelle rispettive strutture per ampliare i servizi di informazione, formazione, promozione, consulenza e assistenza resi ai soci nell’ottica di favorire e sostenere la crescita professionale ed economica  delle imprese.

Anche se la crisi ha frenato la crescita del peso della bolletta energetica (nel 2008 era aumentata però del 15% per le imprese e del 9% per le famiglie), la riduzione dei costi di produzione delle imprese resta del resto un obiettivo primario. “Con un impianto fotovoltaico e con i contributi previsti dal Conto energia – spiega Donatella Mormandi, responsabile Sportello Energia di Confartigianato Udine – è possibile avere davvero energia elettrica gratis e l’investimento diventa un piccolo guadagno. E questo vale sia per le imprese che per le famiglie”.

Si calcola che nella sola provincia di Udine gli installatori qualificati iscritti alla banca dati di Confartigianato, che sono ora 40, abbiano realizzato in 2 anni circa 300 impianti e altri 100 sono attualmente in fase di realizzazione.

facebook

Lascia un commento

411