* * OFFERTE BLACK FRIDAY * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Coldiretti Fvg: canapa, risorsa naturale di grande versatilità

Tappa in regione per l’Innovation Tour, il ciclo nazionale di 20 incontri territoriali con il coinvolgimento di migliaia di agricoltori su Conoscenza e Innovazione in agricoltura. Viste le perduranti misure anti-contagio, si è trattato di un webinar che ha visto la partecipazione di oltre una cinquantina di imprenditori agricoli del Friuli Venezia Giulia, oltre a tecnici e segretari di zona di Coldiretti.
L’occasione ha consentito un approfondimento su Akis (Agricultural Knowledge and Innovation System) per la consulenza e l’innovazione in agricoltura, le sue prospettive e le politiche di sviluppo rurale, con la lettura dei risultati dei sondaggi in Italia e nel contesto regionale e sull’innovazione digitale per i soci Coldiretti attraverso lo strumento del portale del socio.

L’incontro ha permesso inoltre di sviluppare una tematica di vivo interesse sul territorio del Fvg, quello delle opportunità derivanti dalla coltivazione e trasformazione della canapa. Dopo l’apertura dei lavori del direttore regionale della Coldiretti Fvg Cesare Magalini e gli interventi di Stefano Ciliberti, ricercatore dell’Università di Perugia, e di Stefano Leporati, segretario nazionale Giovani Impresa, ha portato la sua testimonianza di giovane imprenditore agricolo del settore Riccardo Zanazzo dell’azienda Green Innovation 4.0 di Rivignano Teor ed è quindi toccato a Mario Scalet – Università di Udine, Dipartimento di Scienze Agro-Alimentari, Ambientali, Animali – presentare “Cannabis Sativa: le opportunità di una filiera sostenibile”.  Scalet ha anche illustrato il progetto [email protected] di cui l’Università di Udine è capofila e Coldiretti Fvg partner per la divulgazione. [email protected], finanziato da Psr Fvg e Feasr, sviluppa attività volte all’innovazione di processo per aumentare il valore aggiunto dell’olio di canapa (Cannabis sativa L), puntando a migliorare la qualità dell’olio e a promuoverne la conoscenza e lo sviluppo di una possibile filiera. Dopo la relazione di Fausto Fiesolatti (Bluarancio) su “Innovazione digitale: il portale del socio e Demetra”, a chiudere i lavori il delegato regionale Coldiretti Giovani Impresa Anna Turato.

557