Bearzi

Covid: Riccardi, a breve esito tampone via sms in tutte az. sanitarie

Successo per la sperimentazione avviata oggi dall’Asufc

Trieste, 23 ott – “Il sistema di comunicazione degli esiti
negativi dei tamponi per il Covid-19 da parte del Sistema
sanitario regionale tramite sms o recall automatico è operativo e
le prove effettuate questa mattina hanno dimostrato la sua
efficacia”.

Lo ha confermato il vicegovernatore con delega alla Salute,
Riccardo Riccardi, il quale ha spiegato che “l’Azienda sanitaria
universitaria Friuli Centrale (Asufc) ha attivato il servizio,
che è coordinato dell’Azienda regionale di coordinamento per la
Salute (Arcs), a partire da questa mattina e non state segnalate
problematiche”.

Riccardi ha quindi confermato che “dalla prossima settima il
servizio verrà adottato anche dall’Azienda sanitaria
universitaria Giuliano Isontina e dall’Azienda sanitaria Friuli
Orientale, così da garantire risposte veloci a tutti i cittadini
del Friuli Venezia Giulia che si sottopongono al tampone
molecolare nelle strutture del servizio sanitario regionale”.

Il servizio, attivato in via sperimentale dall’Asufc, prevede
l’invio giornaliero a tutte le persone con un esito negativo del
tampone di un sms se è confermata la validità di un numero di
telefono cellulare o di una chiamata automatica sul telefono
fisso. In quest’ultimo caso, se non ci dovesse essere una
risposta, verranno effettuate fino a tre chiamate in orari
diversi e in giornate diverse provenienti dal numero telefonico
040/0647840. Oltre alla comunicazione telefonica, i referti sono
disponibili nel fascicolo sanitario elettronico all’interno della
piattaforma ‘Sesamo’ e sono visibili anche ai medici di medicina
generale e ai pediatri di libera scelta se autorizzati alla
visione da parte di ogni assistito.
ARC/MA/al

Powered by WPeMatico

facebook
30