E’ morto lo storico Dj del TNT Kamasutra Marzio Dance

Marzio Dance è mancato. Un brutto male ha tolto la vita a quello che il suo pubblico e quello del popolo technologico lo chiamava “L’imperatore”. Non a caso gia’ dai primi anni ’90 e’ il dj resident del “KAMASUTRA” insieme a Cris dj. e il suo pubblico gli porta un affetto illimitato.

E’ morto oggi a Scandicci (Firenze) il noto dj fiorentino Marzio Mungaioni, in arte Marzio Dance, 59 anni. Solo tre mesi fa la scoperta della leucemia. La notizia è stata data su fb dal suo storico amico e collega Max Ferri. Lascia la moglie e una figlia

Tantissimi i messaggi di ricordo e affetto sulla fua pagina Facebook

Come Andrea che scrive “Ora continua a far ballare la gente anche la su.. ciao Marzio” o Luca “Il migliore,mai nessuno sarà come te….riposa in pace Marzio
Sasha Dj” “Ciao Marzio Dance grazie per averci fatto ballare, divertire e sognare con la tua musica. il kama non sarà più lo stesso senza di te….”
Francesco “Sarai sempre nel mio cuore, in consolle e in campo amico mio. Ciao grande Marzio.”

Le sue grandi doti di trascinatore e il suo innato carisma insieme alla capacita’ di creare sets sempre molto coinvolgenti fanno di lui un personaggio Di primissimo piano e il piu’ eclettico nell’ambito della musica e delle discoteche con ambientazioni techno. Unico nel suo genere anche per essere il solo dj techno ad essere un ottimo dj e un grande vocalist allo stesso tempo!!!. Sono diventate ormai “cult” alcune delle sue frasi o modi di dire e il suo modo di proporsi, spesso anche copiato. Nato a Firenze dove tuttora vive. Negli anni ottanta ha iniziato come dj nella discoteca traino in toscana di quei tempi lo “Xenon” da allora sono innumerevoli le disco che ha toccato (impossibile nominarle tutte!!) e molte le produzioni musicali che hanno avuto successo fin da gli anni ottanta, e’ considerato il “mago” dei “title tracks” ben 26 al suo attivo.

Musicalmente pur collocandosi, ormai fin dai primi anni ’90, nell’ ambito della musica techno non ha mai voluto fossilizzarsi in canoni prestabiliti, ma seguendo l’ evoluzione musicale, spaziare attraverso le varie sfumature del genere, da un sound piu’ “ELETTRONICO” alle grandi melodie e al fascino del sound “TRANCE” ed “HARDTRANCE” e perche’ no! alla forte carica con un po’ di “HARDSTILE” il suo mottoe’:”La musica deve trasmettere emozioni, vibrazioni…”. Continua a produrre anche dischi con molteplici collaborazioni, e’ stimatissimo da tutti i suoi colleghi anche quelli internazionali con cui e’ venuto a contatto preso come esempio di profesionalita’ e longevita’ sempre pronto a rinnovarsi e a dar battaglia,ad inventare a concedersi totalmente per il popolo della notte! ma per lui questo e’ normale. L’imperatore e’ sempre l’imperatore!

“Nato a Firenze sotto il segno dell’ariete, ho iniziato molto giovane l’avventura di disc jockey, (come avrete notato l’eta’ non è stata menzionata, vi dico soltanto che e’ circa trenta anni che svolgo con passione questa attivita’). Ho cominciato a suonare i primi dischi alla fine degli anni settanta inizio ottanta in una discoteca di Firenze alternandomi con un gruppo che suonava “live” ..beh! a quei tempi funzionava cosi’!!. Poi verso l’inizio degli anni 80, quando le sorti delle serate delle disco furono affidate interamente ai d.j.’s,venni ingaggiato da una grossa discoteca il “Valentinos” che fu meta di migliaia di ragazzi. Questo mi portò fortuna e qualche stagione dopo approdai a quella che (wow!!) sarebbe divenuta la discoteca traino toscana degli anni ottanta: lo “Xenon” di Firenze, il mio vero trampolino di lancio. Proprio in questi anni iniziai con sempre maggior successo a fare produzioni discografiche, programmi radiofonici e televisivi oltre a serate in tutta la regione. Alla fine degli anni ottanta,staccatomi dalla situazione “Xenon”, iniziai un tour nazionale toccando circa ottanta diverse disco entrando quindi a contatto e in collaborazione con moltissimi personaggi del mondo della notte (impossibile citare tutte le disco o i direttori artististici, quindi per non fare brutte figure evito!!) cosi’….fino ad arrivare alla discoteca dove tuttoggi lavoro il sabato e la domenica pomeriggio: “TNTKAMASUTRA” di Portogruaro in provincia di Venezia oltre ad altre come “guest”, Il T.N.T”una discoteca in continua evoluzione,e proprio per questo che dal 1993 sono passato alla musica di tendenza(con grande soddisfazione e come naturale mutamento). AL “T.N.T” suono nella mega sala techno “KAMASUTRA” ormai famosa in tutta EUROPA ed oltre e ne sono il disc jockey ufficiale. Mi ritengo particolarmente fortunato in questo momento, lavoro e suono a contatto e in collaborazione con i piu’ forti e famosi dee jays del panorama europeo da cui (bonta’ loro!!) sono molto stimato, stima peraltro ricambiata! Continuo anche a fare produzioni musicali e projects collaborando con svariate “label” ed altri d.j.s importanti.

18.349