Enduro, doppio trionfo mondiale per Macoritto in Svezia

Straordinaria prestazione per il pilota friulano in Svezia, che conquista una doppia vittoria nella classifica assoluta Junior. Doppio successo svedese nel mondiale Enduro Gp 2021 per Lorenzo Macoritto, nelle  gare di venerdì 23 e sabato 24 luglio a Skovde località nel sud della Svezia. Il pilota di San Daniele alfiere del Moto Club Manzano, in sella alla TM 250 ufficiale del Team Boano, conquista il terzo e quarto sigillo iridato della stagione, dopo le vittorie in Portogallo ed Estonia. Partenza col botto al venerdì, dove Lorenzo ha dominato conquistando otto speciali delle dieci disputate, trionfando nella classifica assoluta Junior, con un vantaggio di 12 secondi sul compagno di Team Matteo Pavoni e 32 sul terzo classificato, il pilota di casa lo svedese Ahlin Max su Husqvarna. Grande Battaglia nella prova del sabato, dove Macoritto dopo un inizio difficoltoso nel primo enduro Test, ha iniziato una lenta e inesorabile rimonta durata per l’intera gara, compiendo il sorpasso al fotofinish, sull’ultima prova speciale la Cross Test, ai danni del compagno di squadra Matteo Pavoni su TM 300, che deve accontentarsi del secondo gradino del podio con ritardo di meno di due secondi, dopo oltre un’ora di gara. Terza posizione per il francese Leo Le Quere su Sherco staccato di 37’ dalla testa della classifica. La stagione del talentuoso pilota friulano continuerà con alla 95° edizione della Sei Giorni di Enduro, il mondiale a squadre a Rivanazzano Terme in provincia di Pavia, dal 30 agosto al 4 settembre, dove vestirà i colori azzurri della nazionale Junior, nella gara che vedrà impegnate le migliori squadre provenienti da tutto il mondo per il più importante evento off road internazionale, con i piloti che si sfideranno sulle prove speciali allestite tra Piemonte e Lombardia. Lunga pausa per il campionato iridato, che ritornerà dall’8 al 10 di ottobre, a Zschopau in Germania, ma prima Lorenzo dovrà chiudere la pratica del Campionato Italiano Assoluti d’Italia di Enduro, dove si trova ad un soffio dalla conquista del titolo tricolore nella classe 250 2T, che verrà assegnato a fine settembre nella gara di casa a Maniago organizzata dal Moto Club Fanna.

627