Far East Film Festival: programma sabato 23 aprile 2022

Tra i 7 film di oggi, il super cult restaurato Battle Royale e il grande ritorno di Hiroki Ryuichi con Noise.

Josie Ho presenterà in anteprima mondiale Finding Bliss, Stephy Tang in anteprima internazionale Twelve Days.

Josie Ho e Stephy Tang sul red carpet della seconda giornata: il FEFF 24 non perde tempo e schiera subito due ospiti di prima grandezza! Josie Ho presenterà in anteprima  mondiale Finding Bliss: Fire and Ice – The Director’s Cut diKim Chan e Dee Lam, di cui è la produttrice, Stephy Tang presenterà in anteprima internazionale Twelve Days diAubrey Lam, di cui è la protagonista.

I giochi si apriranno alle 8.45 con la versione restaurata del super cult Battle Royale,vero e proprio monumento della cultura pop contemporanea, e si chiuderanno alle 23.15 con l’horror thailandese Cracked. Sette, in totale, i film di oggi – senza dimenticare l’attesissimo live di Midori Hirano al  Visionario, organizzato in collaborazione con Sexto ‘Nplugged – tra cui lo splendido crime sudcoreano The Killer di Choi Jae-hoon e l’imperdibile thriller giapponese Noise,che segna il grande ritorno di un caro e vecchio amico del festival: Hiroki Ryuichi

Anche quello di Josie Ho è un grande ritorno: nel 2000, infatti, la superstar hongkonghese accompagnò al FEFF 2 l’action di Teddy Chen Purple Storm (ricordate?) e adesso torna a Udine per accompagnare il suo film più intenso e personale. Un meraviglioso documentario, girato in Islanda, che riflette sul concetto di beatitudine… È, invece, la primissima volta che Stephy Tang, diva di Hong Kong, arriva in città, ma il FEFF ha sempre seguito la sua luminosa carriera, passo dopo passo, a cominciare dal 2002. Oltre a Twelve Days, acuta e dolorosa riflessione sul romanticismo contemporaneo, Stephy accompagnerà Table for Six, irresistibile “commedia familiare” diretta da Sunny Chan. Josie Ho e Stephy Tang, per la gioia di tutti i Fareaster, saranno impegnate anche negli Incontri/Talks di domani mattina (domenica 24 aprile).

Tutta la seconda giornata minuto per minuto!

Ore 8.45

BATTLE ROYALE DIRECTOR’S CUT

Regia di FUKASAKU Kinji

(Giappone, 2000)

Amato. Odiato. Imitato. Idolatrato. Battle Royale non è solo un cult: è un riferimento per tutta la cultura pop!

Ore 11.15

FINDING BLISS: FIRE AND ICE – THE DIRECTORS’ CUT

Regia di Kim CHAN, Dee LAM

(Hong Kong, 2022)

Un documentario dove arte e vita si fondono in un armonioso cortocircuito.

Ore 14.45

NOISE

Regia di HIROKI Ryuichi

(Giappone, 2022)

Tra cupa comicità ed esplosioni pulp, il grande ritorno di Hiroki Ryuichi!

Ore 17.15

PERHAPS LOVE

Regia di CHO Eun-ji

(Corea del Sud, 2021)

Ottimi interpreti e una comicità agrodolce per l’esordio da regista del’attrice Cho Eun-ji.

Ore 19.30

TWELVE DAYS

Regia di Aubrey LAM

(Hong Kong, 2021)

Diviso in dodici capitoli, Twelve Days racconta – con due eccellenti interpretazioni – dodici momenti importanti nella storia di una coppia, mostrando in modo prismatico tutte le sfaccettature del rapporto coniugale. Un film che si può definire (in senso assolutamente positivo!) vignettistico: possiede la capacità di centrare in modo fulminante un momento o una situazione. E sono momenti e situazioni in cui tutti ci riconosciamo, un catalogo dell’amore (e del suo sfiorire) che parla a tutti noi.

Ore 21.00 – Visionario

Concerto di Midori Hirano, in collaborazione con Sexto ‘Nplugged.

Ore 21.20

THE KILLER

Regia di CHOI Jae-hoon

(Corea del Sud, 2022)

Spesso al cinema il personaggio più tranquillo è anche il più letale. E infatti il placido Ui-kang si rivela un ex killer. Ormai pronto a una vita ordinaria, gli viene affidato un ultimo terribile incarico: prendersi cura della figlia adolescente di un’amica. Quando questa viene rapita da dei delinquenti da strapazzo che poi vengono brutalmente uccisi, Uikang capisce che il momento della pensione è ancora lontano.

Ore 23.15

CRACKED

Regia di Surapong PLOENSANG

(Thailandia, 2022)

Ploensang è un ammiratore di Pupi Avati? Ha visto La casa dalle finestre che ridono? Quando il padre di Ruja, un famoso pittore, muore, lei torna in Thailandia per l’eredità. Un amico di famiglia le consiglia di vendere una serie di opere, ma il soggiorno di Ruja è funestato da una presenza oscura. Quante

sinistre verità si celano dietro i quadri?

684