Telegram

Gorizia: Fratelli d’Italia, banchetto contro l’accoglienza degli immigrati – 28 feb

PALMANOVA-IMMIGRATI-1Con l’abolizione del reato di clandestinità ad opera del PD, SEL, Movimento 5 Stelle, NCD e Forza Italia e con l’istituzione dell’operazione “Mare Nostrum” l’Italia si è trovata a sostenere un’emergenza immigrazione che mai aveva dovuto affrontare prima.
In un periodo di crisi profonda e duratura come questo attuale, l’Italia non è oggettivamente in grado di affrontare le spese, l’impegno e le responsabilità che ogni giorno migliaia di immigrati, in arrivo o già stanziati sul territorio italiano, comportano.
La politica di accoglienza indiscriminata che il Governo e i suoi sostenitori, reali e nascosti all’opposizione, sta provocando negli italiani malumori ed episodi di intolleranza ascrivibili solo ed esclusivamente ai provvedimenti discriminatori nei confronti degli italiani stessi che continuano a sostentare le casse statali ed i fondi destinati agli immigrati.
Il Direttivo Provinciale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Gorizia, pur continuando a sostenere l’operato del sindaco Ettore Romoli contro la scellerata politica di accoglienza generalizzata degli immigrati imposta da Serracchiani e Gherghetta nella città di Gorizia, ha deciso di non partecipare all’evento-farsa organizzato dalla sezione locale di Forza Italia per lo stop all’immigrazione selvaggia perchè riteniamo la stessa Forza Italia colpevole dell’attuale situazione nazionale e locale in quanto, in maniera ipocritamente incoerente con quanto attualmente professano i vari rappresentanti del partito, poco meno di un anno fa ha votato a favore della legge 67/2014 che ha abolito il reato di clandestinità, rendendosi perciò complice del governo Renzi per l’invasione incondizionata dei nostri territori.

Per ribadire con forza la nostra posizione nettamente contro l’accoglienza indiscriminata degli immigrati, troppo spesso non realmente bisognosi ma soltanto furbi, a scapito degli italiani che realmente avrebbero bisogno di qualche aiuto e che invece vengono lasciati soli dalle istituzioni, la sezione goriziana di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, insieme al Direttivo Provinciale del Circolo Comunale “Eno Pascoli”, ha organizzato un banchetto informativo per sabato 28 febbraio dalle ore 10.00 alle 12.00 in Corso Italia nei pressi del civico 44 per incontrare i cittadini ed ascoltare le loro opinioni riguardo al tema dell’accoglienza degli immigrati a Gorizia.

facebook
652