Bearzi

I Cosplay a Gorizia, sabato 19 settembre il raduno!

Questo sabato, 19 settembre, i Giardini pubblici di Gorizia si trasformeranno in un villaggio magico dove prenderanno vita alcuni tra i personaggi più conosciuti di film e cartoni animati. Inizierà alle 13 la prima edizione di “Let’s Go! Cosplay&Fun”, evento dedicato al mondo del cosplay, cioè l’arte di vestire le sembianze e interpretare il proprio personaggio preferito, che si tratti di eroi dei fumetti o videogiochi, film o cartoni animati, cercando di imitarne gesti e comportamenti.

La giornata, è organizzata dagli Assessorati alle Politiche Giovanili e alle Politiche Universitarie tramite i Servizi Punto Giovani e Informagiovani, in collaborazione con Librilliamo e UnderArt, sarà dedicata al divertimento, con esposizioni di artisti, laboratori artistici e si chiuderà con una sfilata di cosplayer condotta da Louis Guglielmero, artista e trasformista, sosia ufficiale di Johnny Depp.

“Pur consapevoli delle limitazioni imposte dall’emergenza epidemiologica covid 19 – ha commentato – ha commentato l’assessore alle Politiche giovanili, Marilena Bernobich – non abbiamo voluto rinunciare ad offrire ai giovani una giornata per loro, in cui potersi esprimere e divertirsi rispettando comunque la normativa sulla sicurezza. Gorizia riparte anche da una giornata come questa, in cui ansia e stress, dovuti al periodo in cui stiamo ahimè vivendo, lasciano lo spazio ai colori e alla voglia di stare assieme. Grazie a questo evento prenderà vita ai Giardini pubblici un mondo fantastico, originale e divertente dedicato ai giovani e giovanissimi e a tutti gli appassionati del genere ragazzi e adulti potranno svagarsi ed esprimere la propria creatività imparando a realizzare un fumetto, a dipingere con bomboletta, ascoltare storie fantastiche, mascherarsi per la sfilata cosplay, dando prova della propria bravura nella realizzazione degli abiti, ascoltare musica di band del territorio e molto altro”.

“Il cosplay è a tutti gli effetti un’arte, che anche nel nostro territorio vanta parecchi appassionati – ha aggiunto l’assessore all’Università, Chiara Gatta – in molti casi significa settimane, mesi, anche anni di preparazione per arrivare a una somiglianza di vestiti e accessori da far invidia agli studi di Hollywood. Il sostegno dell’assessorato all’Università è legato agli sviluppi che speriamo questa iniziativa possa avere: puntiamo a coinvolgere in futuro anche il Dams, con cui quest’anno ci siamo fermati a contatti preliminari a causa del coronavirus”.

L’evento, aperto a tutti e gratuito, prenderà avvio ufficialmente dalle 13 con il laboratorio di writing e street-art, dove i partecipanti verranno guidati nella creazione di graffiti e molto altro. Dalle 15, con partenza dai Giardini Pubblici, si potrà partecipare a “Giallo a Gorizia. A caccia di una storia sconosciuta” a cura di UnderArt Soc.Coop.Sociale. Sempre dalle 15 prenderà avvio anche lo spettacolo di bodypainting con Alessandra Lezzi, campionessa nazionale di questa forma artistica. Non mancherà dalle 16 anche l’intrattenimento dedicato ai più piccoli, con truccabimbi e spettacolo di bolle di sapone giganti con Manuela Castello. Dalle 16 il giovane goriziano Pietro Salateo condurrà un laboratorio di illustrazione. A seguire, dalle 17, i ragazzi di Librilliamo narreranno storie ispirate al magico mondo di Harry Potter.

La giornata si concluderà alle 18 con l’evento clou di “Let’s Go! Cosplay & Fun”: la sfilata di cosplayer condotta da Louis Guglielmero.

La sfilata prevede la premiazione di 5 categorie: il/la miglior cosplayer in assoluto, il miglior cosplayer maschile, la miglior cosplayer femminile, la miglior coppia e il miglior accessorio.

Concluse le premiazioni, alcune giovani band del territorio si esibiranno per chiudere la a ritmo rock.

Modalità di iscrizione

Come anticipato, le attività sono libere e gratuite e prevedono l’iscrizione obbligatoria fino ad esaurimento posti (l’attività di truccabimbi non prevede l’iscrizione, ma verranno rispettate le normative relative alle misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus Covid-19) alla mail [email protected] o al numero di telefono +390481537089.

Per quanto riguarda l’iscrizione alla sfilata, verrà pubblicato presto il regolamento in cui saranno inserite tutte le indicazioni necessarie alla partecipazione e all’iscrizione.

facebook
1.220