In FVG manca poco al milione di dosi di vaccino somministrate

“Sabato 26 giugno saranno trascorsi sei mesi dall’avvio della campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia e nei prossimi giorni celebreremo questa ricorrenza raggiungendo l’importante traguardo del milione di dosi somministrate. Un risultato che non ci deve però indurre ad abbassare la guardia perché questo è un momento cruciale nella lotta al Covid-19, è infatti fondamentale che chi ha ricevuto la prima effettui anche il richiamo. Dobbiamo avere fiducia nella scienza e senso di responsabilità, perché vaccinarsi significa proteggere se stessi e gli altri, ma anche ridurre il rischio che diffondendosi il virus possa mutare e dare vita a nuove varianti”.

Lo hanno dichiarato il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e il vicegovernatore Riccardo Riccardi evidenziando che “nella nostra regione dall’inizio della campagna sono state somministrate mediamente 3,8 dosi di vaccino al minuto. Un numero che dimostra l’entità dello sforzo compiuto dalle donne e dagli uomini del Servizio sanitario regionale, impegnati in prima linea nella lotta al coronavirus e ai tanti volontari del Friuli Venezia Giulia che ogni giorno danno il proprio contributo, a partire dal sistema di Protezione civile. A tutti loro va quindi la nostra più profonda riconoscenza”.

Riccardi ha inoltre confermato che “domani, sabato 26 giugno, all’hub vaccinale dell’Ente Fiera di Udine a Martignacco sono previste 2.003 vaccinazioni, tra le quali rientrano anche quelle di 600 ragazzi tra i 12 e i 16 anni. Il Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale ha quindi adottato le misure necessarie ad evitare attese dovute alla compilazione dei moduli di consenso specifici per i minori, garantendo lo svolgimento delle procedure in totale sicurezza”.

facebook
638