Bearzi

Insegnante accusato di pedofilia "Paghi alla scuola il danno d’immagine"

Il procuratore della Corte dei conti Maurizio Zappatori ha aperto un fascicolo sul caso di Mauro Piccinini, insegnante di lettere di alcune scuole medie cittadine attualmente in carcere a Pordenone per due episodi di violenza sessuale nei confronti di altrettante allieve. L’ipotesi di reato è quella di aver causato con il proprio comportamento un rilevante danno di immagine nei confronti dell’istituzione scolastica e quindi del ministero della pubblica istruzione. L’istruttoria della procura contabile sul caso Piccinini è stata avviata nei giorni scorsi ma si concluderà concretamente solo dopo le …

Fonte: Il Piccolo

facebook
280