Bearzi

Italiano Enduro, grande prova di Macoritto. Il pilota di San Daniele vince la Junior e quinto nell’assoluta

Gara capolavoro per il pilota del Motoclub Manzano che chiude con una doppietta, la terza prova del Campionato Italiano Assoluti d’Italia di Enduro, lo scorso weekend del 3 e 4 ottobre, a Darfo Boario Terme nel bresciano, tra le Prealpi della Val Camonica. Il pilota di San Daniele conquista in entrambe le giornate di gara, sia il primo posto tra gli Junior che una sorprendente quinta posizione nella classifica assoluta di campionato. Un dominio costante per il pilota in sella alla Beta 250 2T del Team Boano, a partire dal sabato, giornata condizionata dalle pessime condizioni meteo, dove Lorenzo ha dettato legge tra il fango e la pioggia, sul percorso di gara di 30 chilometri ripetuto per tre volte. Deciso miglioramento delle condizioni meteo alla domenica, dove il fango ha comunque continuato a rendere impegnative le tre prove, una enduro in linea e due prove cross, con il pilota friulano a dominare per l’intera giornata. Una stagione in crescendo per Lorenzo Macoritto, che a settembre ha centrato la prima posizione di classe al mondiale enduro nel GP di Francia. I prossimi appuntamenti, lo vedranno impegnato dal 16 al 18 ottobre nel mondiale enduro con il GP di Germania, per proseguire il 31 ottobre e I° novembre con la quarta ed ultima prova del Campionato Italiano, per concludere la stagione con il doppio impegno mondiale dal 6 all’8 e dal 13 al 15 novembre con il GP di Portogallo. Le soddisfazioni per i ragazzi del Motoclub Manzano, da Darfo Boario Terme arrivano anche dal giovane Riccardo Fabris su Fantic 125, che chiude quarto al sabato e centra il podio con il terzo posto nella classe youth nella prova della domenica, sempre agli Assoluti d’Italia di Enduro.

facebook
373