Le pere di Pavia di Udine e Sapori nelle Valli per la prima volta a Friuli Doc

Prima volta da espositori a Friuli Doc per “Proloco di Pavia di Udine” e “Sapori nelle Valli” che porteranno alla manifestazione i prodotti caratteristici delle zone di provenienza. Con le loro specificità, le nuove presenze contribuiscono a presentare e valorizzare il territorio friulano nella sua interezza. Espressione di varietà e identità allo stesso tempo.

In piazza San Cristoforo, trova spazio lo stand delle pere di Pavia di Udine, conosciute ed apprezzate da anni dagli appassionati di cibi genuini e naturali.

Autentiche golosità presenti per i quattro giorni di festa grazie alla proloco Propavia, attiva e impegnata attraverso molte iniziative per promuove la pera come frutto da gustare da solo o in piatti che si fanno interpreti di una cucina creativa.

Debutto a Friuli Doc anche per “Sapori nella Valli” che in via Vittorio Veneto farà conoscere le migliori proposte gastronomiche di aziende agricole e alimentari dei sette comuni delle Valli del Natisone. Diciannove realtà che dal 2020 sono riunite nell’associazione che vuole incentivare lo sviluppo agroalimentare dell’area e una cultura del cibo sostenibile e locale. La più nota gubana, ma anche farine da differenti cereali, mele, patate, birra, miele, salumi, erbe officinali, lumache, castagne (che vista la stagionalità non si troveranno a Friuli Doc) e altro ancora. Con un approccio tradizionale da un lato e di ricerca e innovazione di prodotto dall’altro, soprattutto per quanto riguarda i lavorati.

574