Pordenone: Ideal Standard, 450 dipendenti in mobilità

Ideal-Standard-Zoppola-(5) 4 maggio 2014 – Ideal Standard ha aperto la procedura di mobilità per i 450 addetti dello stabilimento di Orcenico di Zoppola (Pordenone): lo ha reso noto Franco Rizzo, segretario regionale della Cisl dei Chimici. La comunicazione è stata fatta pochi minuti fa alle Rsu aziendali. Nei giorni scorsi era tramontata l’ipotesi di una cessione a un gruppo straniero e si stava studiando la possibilità di una gestione cooperativa dello stabilimento

“La notizia è sconcertante: siamo di fronte a una presa di posizione che non riusciamo a spiegarci anche perché c’erano le condizioni per poter accedere alla prosecuzione della cassa integrazione in deroga, da parte del Ministero, grazie alla presenza di una proposta concreta dal mondo delle Cooperative”. Lo ha affermato il segretario dei Chimici Cisl del Friuli Venezia Giulia, Franco Rizzo, commentando la decisione dell’apertura della mobilità per i dipendenti Ideal Standard di Zoppola. “Siamo stati presi in contropiede – prosegue Rizzo -: nelle prossime ore daremo vita a una mobilitazione senza risparmiare alcuna azione di protesta che possa scongiurare questa ipotesi che, al momento attuale, sarebbe drammatica e devastante per tante famiglie dei dipendenti, ma avrebbe anche ripercussioni – conclude – gravissime per molti operatori dell’indotto”.

535