Bearzi

Pregliasco: “Mascherina? Non se ne può ancora fare a meno” 

Dobbiamo ancora usare la mascherina? “Sì, non se ne può ancora fare a meno: penso che debba diventare un po’ come gli occhiali da sole, da portare con noi e usare quando serve. Ovvero nei luoghi chiusi, affollati, e all’aperto quando non si può rispettare il distanziamento”. A dirlo all’Adnkronos Salute è il virologo dell’Università di Milano, Fabrizio Pregliasco, nel giorno delle polemiche per il rifiuto della mascherina, oggi in Senato, da parte del leader della Lega Matteo Salvini. 

“Usiamola quando serve – continua il virologo – perché non ha senso prendere la tintarella con la mascherina, ma questo dispositivo è utile e deve essere utilizzato nei casi in cui non sia possibile rispettare il distanziamento e nei luoghi chiusi e affollati”. 

“I dati relativi a Covid-19 oggi in Italia sono buoni, anche se i tamponi non sono stati tantissimi. Specie se li confrontiamo con quanto sta accadendo in Francia e Spagna. Ecco, la situazione nei Paesi europei vicini preoccupa, e ci dice che non è ancora arrivato il momento di abbassare la guardia. Le autorità devono mantenere alta l’attenzione, e noi cittadini dobbiamo comportarci con buonsenso e attenzione”. “Non vanifichiamo i risultati ottenuti con un durissimo lockdown: rispettiamo il distanziamento sociale, l’igiene e quando serve usiamo la mascherina”, conclude. 

Powered by WPeMatico

facebook
216