Salute: Telesca, verso nuovo concorso per assunzione infermieri

Trieste, 21 gen – L’Egas, ente regionale per la gestione
accentrata dei servizi condivisi in sanità, ha sottoscritto ieri
con i direttori generali di tutti gli Enti del Servizio sanitario
regionale una convenzione finalizzata alla realizzazione di un
nuovo concorso per infermieri.

A darne notizia l’assessore regionale alla Salute, Maria Sandra
Telesca, che precisa come la nuova selezione sia chiamata a
rispondere a tutti futuri fabbisogni di personale infermieristico
delle aziende territoriali ed ospedaliere.

Il nuovo concorso è legato al fatto che ormai già tutti i
candidati risultati idonei nella precedente selezione, bandita
nel 2015, hanno trovato una collocazione.

Come ricorda Telesca, infatti, il 1 ottobre 2015 l’Egas aveva
bandito un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la
copertura di 173 posti di infermiere, categoria D.

Erano risultati ideonei e posti utilmente in graduatoria 693
candidati di ambo i sessi. In quattro diversi momenti a tutti gli
idonei è stata fatta una proposta di assunzione. Una settantina
di persone hanno rinunciato, di conseguenza le accettazioni hanno
superato quota 600.

In particolare Egas ha effettuato l’ultimo scorrimento della
graduatoria lo scorso 18 gennaio e già due giorni dopo ha avviato
le procedure per una nuova procedura concorsuale.

Per quanto riguarda invece il concorso pubblico, per titoli ed
esami, per la copertura di 29 posti di operatore socio sanitario,
categoria B, bandito a dicembre 2015 ed espletato nel corso del
2016, dopo la chiamata dei 29 vincitori, riferisce Telesca, si
sta valutando le richieste di fabbisogno per dar corso allo
scorrimento della graduatoria. Già la prossima settimana è
prevista l’emanazione di un decreto che, sulla base dei dati al
momento disponibili, porterà all’assunzione di 120 persone su una
graduatoria complessiva di 371.
ARC/PPD

Powered by WPeMatico

836