Uccise moglie con mazza da softball, condannato a 16 anni

mazzoccato_carcere-4
Un uomo di Attimis (Udine), Silvano Cantarutti, 52 anni, è stato condannato oggi in abbreviato dal gup del tribunale di Udine Daniele Faleschini Barnaba a 16 anni di reclusione per l’omicidio della moglie Denise Fernella Graham (42), originaria di Antigua e Barbuda, colpita e uccisa con una mazza da softball e poi con numerose coltellate. L’omicidio era avvenuto il 2 marzo scorso. Era stata la figlia della coppia, una ragazza di 22 anni, a trovare il corpo della madre senza vita, steso a terra, in camera da letto

461