Udine: mercoledì universitario, al Visionario e al centrale al cinema con €2. Poi dj set

vsisionarioIl mercoledì universitario è una tappa obbligatoria per gli studenti che vivono a 360° Udine e il suo centro città. Il Visionario non resta a guardare e risponde in prima battuta con una formula che mescola cinema, musica e gastronomia. Si inaugura domani mercoledì 14 marzo. E l’appuntamento è di quelli imperdibili.
Si comincia con il cinema, mai così ricco di proposte in questo periodo ricco di “primizie” primaverili. Con una grande novità: gli studenti universitari iscritti all’Ateneo friulano proprio il mercoledì pagano solo € 2,00 a film grazie alla vantaggiosissima convenzione tra Erdisu – Ente per il diritto allo studio universitario e C.E.C. Per usufruire dell’iniziativa è sufficiente esibire alla cassa il libretto universitario o la Smart card che certifichi l’iscrizione.
Ma vediamo nel dettaglio con quali pellicole le sale del Visionario domani apriranno le porte al pubblico degli studenti universitari. In Sala Astra ci sarà l’esilarante commedia Quasi amici, sorpresa della stagione cinematografica d’oltralpe e film tra i più visti nella storia del cinema francese di tutti i tempi. La storia raccontata con garbo e ironia del’amicizia tra un giovane badante nero e un ricco tetraplegico bianco. Lo schermo della Sala Minerva sarà invece dominato da La sorgente dell’amore, film-tributo alle donne, diretto dal regista di Train de vie e Il concerto, tra echi di Aristofane e cronaca vera. In un villaggio tra Nord Africa e Medio Oriente, un gruppo di donne indice uno “sciopero dell’amore” per obbligare gli uomini a farsi carico del faticoso approvvigionamento d’acqua. The Artist, film-record di Oscar che ha entusiasmato il pubblico di tutto il mondo raccontando la storia del cinema a suon di swing, e Hysteria, apologia del più noto oggetto di piacere femminile, saranno in programmazione in Sala Eden.
Gli studenti universitari che domani vorranno fare tappa al Cinema Centrale potranno invece scegliere tra l’hongkonghese A Simple Life di Ann Hui, la nuovissima pellicola distribuita nelle sale italiane dalla friulana Tucker Film osannata dalla critica che dipinge l’amore filiare tra una domestica sulla via del tramonto e il suo giovane padroncino, e l’italiano Posti in piedi in paradiso, ritorno sul grande schermo del re della commedia italiana Carlo Verdone, questa volta alle prese con un gruppo di scapoli over 40 obbligati alla convivenza sotto lo stesso tetto. Orari su www.visionario.info.
Ma le sorprese del mercoledì universitario non finiscono qui. Dopo il buio della sala cinematografica, infatti, sarà la volta di VisioDj, l’aperitivo con Steve Nardini Dj Set organizzato a cadenza bisettimanale dal C.E.C. con Vini Dorigo. L’appuntamento è fissato per domani dalle ore 19.30 circa fino alle 21.30 al Bar del Visionario dove Nardini (http://www.stevenardini.com/) proporrà la sua miscela esplosiva di musica scegliendola tra centinaia di dischi del vecchio e del nuovo millennio. Pop ed elettronica, Drum’n’bass e Dubstep sono solo alcune delle coordinate di una mappa assolutamente inedita creata dal Dj udinese per rendere ancora più “gustoso” l’appuntamento più rilassante della giornata. Ad accompagnare la musica ci saranno le immagini video mute dello strepitoso e pluripremiato documentario Bansky – Exit Through The Gift Shop. E mentre il Bar del Visionario brano dopo brano si trasformerà in un vero e proprio club d’altri tempi, gli studenti potranno scegliere tra drink e Vini Dorigo, ma anche piattini Slow Food FVG (questo mese, a base di Mindricule e Frico), panini e piatti freddi per rifocillare palato e spirito. Il tutto servito sulla nuova tovaglietta del Visionario, coloratissimo ed ecologico “magazine da tavolo” ricco di notizie fresche su tutte le attività che si svolgono dentro e fuori dalla sala cinematografica.

facebook
524