Telegram

Udinese: Isla verso il Lokomotiv, in arrivo un difensore dal Sudamerica

islaGuidolin ha dichiarato che Floro Flores, Sanchez e Inler non si muoveranno da Udine nel mercato di gennaio. L’apparente immobilismo della società friulana nasconderebbe invece una frenetica attività sotterranea per cercare di migliorare la squadra in vista di qualche sacrificio che nonostante le smentite potrebbe essere fatto nelle prossime settimane di  mercato.Non è uno dei big però che sarebbe stato individuato come pedina in uscita: Sanchez, valutato 25 milioni e sulla strada di Milano sponda nerazzurra, non si farà prima di giugno così come Inler a meno che De Laurentiis non decida di mettere sul piatto tutti i soldi richiesti da Pozzo (lo stesso presidente partenopeo ha parlato di 14 milioni). Altro discorso per Floro Flores che fra i tanti estimatori italiani (Genoa Juve e Fiorentina) dovrà trovare quello disposto a comprare metà del giocatore per 3/4 milioni. Anche questa operazione però è forse meno scontata di quanto si possa pensare. Difficile che l’Udinese si privi del giocatore nei prosismi giorni visto i numerosi turni infrasettimanali del mese di gennaio, soprattutto se dovesse andare bene la trasferta di Genova contro la Samp in Coppa Italia. Domenica intanto i bianconeri rendono visita proprio al Genoa nel capoluogo ligure dove mercoledì affronteranno la Samp negli ottavi di coppa.

L’uomo in uscita quindi potrebbe essere a sorpresa Isla che sarebbe stato protagonista di una maxiofferta dal Lokomotiv Mosca che sarebbe disposto a comprare il cileno per 15 milioni. Di solito a queste offerte si guarda sempre con un po’ di diffidenza invece pare davvero che la società bianconera sia disposta a privarsi nei prossimi mesi del laterale destro cileno. Operazione che pottrebbe essere ovviamente facilitata dal recupero del lungodegente Basta che nello scampolo di campionato a sua disposizione due anni fa destò buone impressioni.

Non solo uscite però nel mercato bianconero che starebbe sondando il mercato sudamericano alla ricerca di un puntello difensivo (un giocatore di valore, non un giovane da crescere) per migliorare la difesa che al termine del girone di andata è la 4^ più battuta del campionato. Starebbe crescendo anche l’interesse per il mercato austriaco con due osservati speciali: oltre al già noto Pehlivan gli osservatori bianconeri starebbero valutando anche la crescita di Julian Baumgartlinger dell’Austria Vienna

facebook

Lascia un commento

474