Udinese: la patente di Armero non era falsa

29 marz0 2012 – In base agli accurati accertamenti svolti dalla Squadra Falsi Documentali della Polizia di Milano, il Giudice delle Indagini Preliminari di Udine, accogliendo la conforme richiesta del Pubblico Ministero, ha disposto l’archiviazione per il reato di falso (artt. 477, 482 c.p.), poiché la patente e il permesso internazionale di guida del calciatore Armero Pablo sono risultati essere autentici.

Nota ufficiale udinese cal cio

467