Bearzi

Cosa fare dove andare: guida al fine settimana 8/9 novembre 2014

friuli11 7 novembre 2014 – Nonostante la pioggia battente dei giorni scorsi l’arrivo di San Martino (11 novembre) è sempre foriero di tanti appuntamenti in regione con feste legate alla tradizione e alle ricette di stagione. La protagonista questa settimana è, suo malgrado, l’oca.

  • Bressa – Festa della civiltà contadina – LINK – I cortili del borgo rurale si aprono ai visitatori offrendo la possibilità di entrare, nel vero senso della parola, nel mondo che era un tempo, dentro gli angoli privati della tradizione architettonica caratteristica del centro di Bressa
  • Lavariano – Oca e vin novello – LINK  – In Friuli l’oca ha radici lontanissime. Si ingrassavano pregiatissime oche indigene sin dal tempo dei Romani: lo storico Strabone narra che ad Aquileia esistevano schiavi famosi per la loro abilità nell’ingozzare le oche, non col mais, allora inesistente, ma con i fichi secchi, per ottenere il pregiato fegato grasso, quello che i francesi chiamano “foie gras”.
    Resistendo alle scorribande barbariche e alla noncuranza degli innumerevoli dominatori stranieri, l’oca è stata, con i suoi alti e bassi, una costante dell’economia rurale e della tavola friulana.
  • Udine – Shopping days – LINK -Tornano gli Shopping days, la manifestazione ideata e organizzata da Confcommercio Udine in primavera e in autunno. Confermata la tradizionale formula dei tre giorni (7, 8 e 9 novembre), il mandamento cittadino sta lavorando d’intesa con il Comune e con la società Ssm per prevedere anche quest’anno la gratuità dei parcheggi in struttura (Andreuzzi, Caccia, Magrini, Moretti, Tribunale, Venerio) dalle 15 alle 21 di domenica 9. Per i parcheggi a raso non si prevedono modalità diverse dal solito: il sabato saranno a pagamento, la domenica gratuiti.
  • Gemona – Formaggio e dintorni – LINK  – La manifestazione è giunta alla sua 14^ edizione, ma se andiamo a guardare negli annali della Pro Glemona possiamo riscontrare che già nel 1951 l’Associazione organizzò una Mostra Mercato del Formaggio Montasio presso la scenografica Sella di Sant’Agnese. Lo scopo di allora, ma anche di oggi, era quello di far conoscere i prodotti caseari delle locali latterie turnarie e di malga. La manifestazione in Sella venne riproposta nel 1952 e nel 1953, poi ci fu una pausa di alcuni decenni e nel 1984 il formaggio ridivenne protagonista con un’iniziativa promossa dalla Comunità Montana del Gemonese, a cui la Pro Glemona diede l’apporto con la sua esperienza organizzativa: nacque così la rassegna intitolata Mostra Mercato del Formaggio Montasio.
  • Latisana – Festa di San Martino  – LINK– Tradizionale e storica festa, che si compone di una fiera-mercato con numerose bancarelle, un grande Luna Park dedicato a bambini e ragazzi e chioschi enogastronomici a tema nella festa La zucca e il vin novello. Inoltre saranno organizzati diversi appuntamenti di musica, cultura e come ogni anno il concorso Un’immagine per San Martino.
  • Cividale – San martino – con le valli del gusto – LINK – Terzo appuntamento sul territorio per Valli di Gusto che approderà, il secondo fine settimana di novembre, a Cividale del Friuli in occasione della Festa di San Martino, kermesse tradizionale del calendario eventi autunnali della città Ducale.
  • Morsano al Tagliamento – Sagra dell’oca – LINK – le cucine sono in fermento ed il programma è pronto…Si inizia venerdì 7 novembre con un’interessata chiacchierata con il professor Pietro Neglie autore del romanzo “Ma la divisa di un altro colore” ambientato nella Grande Guerra. Da quest’anno menu a tema con il libro presentato su prenotazione a prezzo fisso. Più tardi serata giovani con il Novemberfest e il menu a 5 euro! Menù a base di oca: – Affettati d’oca (salame, petto, porca l’oca) – Spezzatino d’oca alle verdure con polenta – Spezzatino d’oca con funghi e polenta – Cosce in umido con polenta – Gnocchi al sugo d’oca – Arrosto d’oca
  • Gorizia – Birra&food –  LINK Le migliori specialità di Austria, Germania, Belgio, Italia, Olanda, Irlanda, Scozia, Inghilterra, Francia, Svezia, Slovenia e America, con l’opportunità di sorseggiare qualche esclusiva stagionale direttamente dall’Oktoberfest.
    Negli spazi interni ed esterni del Complesso Fieristico, troveranno sede una decina di punti di ristorazione per soddisfare i palati dei presenti: specialità tipiche friulane, cucina tirolese e balcanica, carni argentine alla griglia, affettati, primi piatti di pasta fresca, specialità nostrane, cucina araba, fritti misti di terra e mare ed infine paella nella giornata di domenica; oltre a dolci artigianali, frittelle di mele e caffetteria.
  • Cussignacco – Festa del ringraziamento  – LINK – La manifestazione, che in origine prevedeva la Santa Messa in cui si ringraziava il Signore per i raccolti e avveniva la benedizione dei mezzi agricoli, nel corso degli anni si è via via arricchita di novità e per questa edizione il Comitato Festeggiamenti ha deciso di fare le cose in grande.
  • Ronchi dei Legionari – Castagnata – Tradizionale castagnata presso il chiosco dei Magnari Bisiachi.
  • Osoppo -Castagnata sul forte – Tutti i pomeriggi del giorni Festivi, presso il punto ristoro sulla Fortezza di Osoppo, castagne e ribolla per tutti!
  • Palse – Porcia – Festa di san martino – Classica sagra autunnale, con fornitissimo chiosco enogastronomico con menù tipici locali, musica, mostre fotografiche e artigianali, animazione per bambini, giochi, tornei sportivi.
  • Torreano di Cividale – san martino oca e vino –  Con San Martino nuovi odori, nuovi sapori, nuovi colori, in una sala addobbata per l’occasione verrà servita una cena con raffinati piatti a base d’oca ai quali verranno abbinati gli ottimi vini prodotti dalle aziende locali. I posti sono limitati è obbligatoria la prenotazione.
  • Muggia – Festa di san martino – Tradizionale fiera dei prodotti tipici locali ed intrattenimenti musicali, nell’atmosfera del “Villaggio di San Martino”.
  • Precenicco – Estate di San martino –  La sera dell’8 in programma l’Aperitivo Contadino…..serata giovane all’insegna della musica e del divertimento, contornato da buon cibo e birra …RIGOROSAMENTE IN ABITI AGRESTI…!! Domenica 9 ci sarà la festa patronale in onore di San Martino con Messa solenne, partecipazione di tutte le Associazioni, intrattenimento della Banda Comunale Santa Cecilia, benedizione degli automezzi, esibizione del gruppo sbandieratori e del gruppo storico, 8^ edizione del Pranzo della Comunità.
facebook
588